[cp_itinerario durata=”4 Ore circa” difficolta=”T/E” dislivello=”150 mt Salita, 150 mt Discesa” quota=”300 mt s.l.m” percorso=”4 Km” partenza=”Fango – Chiesa San Giuseppe” rientro=”Casamicciola – Gradoni , Maio”]

Sentiero dell’allume CAI 502 dal Fango al Maio.
Interessante percorso trekking che inizia a Lacco Ameno in località Fango nei pressi della chiesa di S. Giuseppe, dopo un breve percorso attraversando vigneti si incontrano le “Fumarole”. Manifestazioni vulcaniche molto presenti sulla nostra isola, in una di queste è possibile ammirare il “Cyperus polystachyus” ( o papiro delle fumarole) tipico delle zone tropicali ed esistente in Europa solamente ad Ischia, le fumarole raggiungono circa i 100°C, i gas sono costituiti da vapore acqueo e in misura minore da anidride carbonica e acido solforico.
Si prosegue lungo la “via dei carri” delimitata da artistiche parracine, il tutto costruito per raggiungere al pianoro delle caulare, grosse caldaie dove nel 1600 venive raffinato l’allume per arrivare privo di scorie nelle fabbriche di ceramica.
Si scendo attraverso un florido castagneto fino a raggiungere il Rarone nel comune di Casamicciola Terme località Maio.